Anche SPECIALinguaggi vuole partecipare all’omaggio a Dante nel 7° centenario della morte.

Gli articoli pubblicati sono molto eterogenei per gli aspetti di Dante e della sua opera che tratteggiano. Talvolta nascono quasi da un gioco, dalla ricerca di lontane affinità, di nobili e anacronistiche paternità, di sotterranee relazioni tra linguaggi.
Ed in questo alludono pallidamente alla vastità degli interessi di Dante, alla complessità della sua produzione, alla mirabolante bellezza della sua poesia, alla straordinaria ricchezza e profondità del pensiero e del sentimento che ci ha donato.

Maria Grazia Vescuso traccia un profilo dell’uomo Dante in controluce al suo alter ego, Ulisse.
Luciana Grillo indaga la complessa vicenda dell’esilio e la sua incidenza nella vita e nelle opere del sommo poeta.
Fabrizio Bianchi approfondisce la nostra conoscenza del famoso dipinto di Domenico di Michelino, con ritratto di Dante, collocato nel Duomo di Firenze, probabilmente quale omaggio nel secondo centenario della nascita.
Angelo Giabbai, propone alcune trame che anche l’architettura ha intessuto con Dante e le sue creazioni.
Marco Tartaglione coglie in due pluripremiati film della recente produzione cinematografica, lontane e profonde suggestioni dantesche.
Gabriele Forti ci illustra modalità nuove, tecnologiche (ancorché con finalità prevalentemente ludiche nell’esempio illustrato) di fruizione della stessa Commedia.
Vincenzo Iannuzzi esplora temi e problemi del mondo di oggi che anche da Dante possono trarre luce e prospettive per una riflessione e una assunzione di responsabilità improcrastinabile.
Maria Assunta Bonora delinea la perenne attualità e giovinezza di Dante, ed i tesori immensi a cui si può attingere per coinvolgere nella sua conoscenza e comprensione anche le giovani generazioni.
Loredana Bettonte ci offre infine una sintesi, riflesso della sua esplorazione dell’universo di Durante di Alighiero degli Alighieri, nato a Firenze nel 1265 e morto a Ravenna nel 1321.

Immagine apparsa in un murales a Firenze in via Ricasoli

Editoriale (n. 8 – Giugno 2021) – di Carlo Rodriguez

Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *